'Da Di Maio irrazionalità e disprezzo'

"Ormai non c'è limite all'imbarazzo nel commentare le dichiarazioni del Ministro Di Maio intorno ad Ilva, tali e tanti risultano gli argomenti di irrazionalità e di disprezzo dei bisogni della comunità ionica". Lo afferma il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci. Ministro - continua Melucci - ci dica cosa vuole fare senza altri giri di parole, per carità. Se vuole chiudere lo stabilimento, si accomodi. Sarà sempre suo e del suo Governo l'onere di gestire bonifiche miliardarie e decine di migliaia di disoccupati". "Stia pur certo - aggiunge Melucci parlando dell'eventuale chiusura dell'Ilva - che verremmo tutti in pianta stabile in Via Veneto a darle una mano. Le garantiamo tutto il supporto possibile, faremo in modo che Taranto resti in ogni caso una priorità della nazione fino a che non sarà tutelato l'ultimo lavoratore, l'ultimo concittadino, ripristinato l'ultimo lembo di terra". Ministro, che fa, chiude o no? È semplice la risposta, non inventi altri colpi di teatro".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Brindisi Report
  2. Brindisi Sera
  3. Puglia in Festa
  4. Tarantini Time
  5. Tarantini Time

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Marzano di San Giuseppe

FARMACIE DI TURNO

    Gioca con noi con le PINYPON

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...